Bologna-Juventus 3-3, Thiago Motta: “Del futuro ne parleremo con il presidente”

Le parole di Thiago Motta al termine della sfida tra Bologna e Juventus, conclusa sul punteggio di 3-3: il tecnico dei rossoblù ha commentato il proprio futuro

A cura di Francesco Mazza News
- Pubblicità -

Il posticipo della trentasettesima giornata di Serie A ha visto il pareggio per 3-3 tra Bologna e Juventus. Al termine del match, ha parlato il tecnico dei rossoblù Thiago Motta: “Abbiamo fatto una grande stagione fino a oggi, insieme. Skorupski è un grande ragazzo, aiuta tantissimo dentro e fuori dal campo, sono d’accordo con lui quando dice che abbiamo creato un bellissimo gruppo per arrivare a giocare così e coi risultati che abbiamo avuto”.

Riguardo il futuro: Dobbiamo goderci la festa, del futuro parleremo internamente col presidente e comunicheremo insieme ciò che decideremo. Per me la cosa più importante è questo rapporto che si crea coi giocatori. Guardo ognuno in faccia, cerco di dare loro quello che si meritano. Sono tanti, non sempre possono giocare tutti, alle volte meriterebbero tutti ma non possono giocare tutti. Voglio bene ad ognuno di loro. Dal primo giorno i ragazzi si sono presentati con la voglia di aiutarsi, migliorarsi, rispettarsi, in una competizione sana”.

Thiago Motta ha poi concluso: “Hanno dato il massimo per giocare in questo modo, nessuno si aspettava questi risultati, la nostra squadra oggi è una grande realtà. I ragazzi hanno voglia, fame, vogliono lavorare bene. Dobbiamo approfittare, goderci tutto fino all’ultimo minuto. Saelemaekers prima punta? Ha fatto bene ma avrebbe potuto fare anche meglio. Ha voluto venire qui per dimostrare il suo valore, lo ha fatto perfettamente anche nel gruppo”.

Si Parla di:
Lettura: Bologna-Juventus 3-3, Thiago Motta: “Del futuro ne parleremo con il presidente”
P