Bologna, Karlsson: “L’allenatore ha fatto le sue scelte, io sono rimasto professionale”

L'esterno offensivo del Bologna, Jesper Karlsson, ha parlato di questa sua prima annata complicata con la maglia dei felsinei

A cura di Francesco Mazza
- Pubblicità -

Nonostante il Bologna abbia vissuto una stagione di altissimo livello, chi non è riuscito ad incidere è Jesper Karlsson. Tra infortuni e poco utilizzo, l’esterno olandese non ha mai dato prova delle proprie qualità. Ad Hallands Nyheter, il classe ’98 ha così parlato, esprimendosi anche su Thiago Motta: “Ho avuto alcuni infortuni, la squadra ha fatto molto bene anche senza di me. Io poi stavo bene ma l’allenatore ha fatto le scelte che ha fatto. Io sono rimasto professionale, poi non posso dire molto di più. Io so quello che posso fare”.

Karlsson ha poi concluso: “La situazione non è stata delle migliori. Non avevo fatto il precampionato con l’AZ perché mi avrebbero venduto. La cessione si era ritardata e mi ero fatto male alla coscia. Una volta arrivato a Bologna la stagione era già iniziata e aveva fatto una squadra che ha fatto bene, posso capire Thiago Motta. Voglio rimanere a Bologna, non ho mai avuto il pensiero di andare via. Questo è ciò che ho pensato e per cui mi sono sempre allenato”.

continua a leggere
Lettura: Bologna, Karlsson: “L’allenatore ha fatto le sue scelte, io sono rimasto professionale”

Le Squadre di Serie A

P