🚀 Cagliari-Juventus, Locatelli: “Non abbiamo scuse”

A parlare della gara tra Cagliari e Juventus è stato Manuel Locatelli: il centrocampista italiano ha sottolineato come non ci siano scuse e che l'unico risultato possibile è la vittoria

Lorenzo Gulino
2 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Cagliari-Juventus è ormai agli sgoccioli. Una gara molto importante per entrambe le squadre viste le rispettive situazioni di classifica. La Vecchia Signora, infatti, dopo i tanti scivoloni di questa stagione è chiamata a difendere il 3° posto dal Bologna. Dall’altra parte, invece, ci sarà un Cagliari più agguerrito che mai che è pronto a fare di tutto pur di conquistare punti utili alla salvezza.

A parlarne è stato Manuel Locatelli ai microfoni di Sky Sport: Non ci sono scuse per me l’importante è trovare i tre punti. Vincere è l’unico modo che conosciamo per stare bene, soprattutto dal punto di vista morale. Per quanto riguarda Alcaraz è un giocatore importante, con lui in campo le cose cambiano, ma i concetti saranno sempre gli stessi”.

Ha poi continuato: “Contro il Cagliari in casa loro non è mai semplice. Sono partite sporche, dove il pubblico spinge e c’è un grande allenatore in questo momento. Portare a casa la vittoria è la priorità, ma servirà un grande entusiasmo per farcela. No siamo la Juventus e giocare come tale mette sempre molta pressione. Il nostro obiettivo è sempre quello di arrivare il più in alto possibile. Adesso come adesso ci importa vincere adesso e vincere in semifinale di Coppa Italia per giocarci lo scontro finale”.

Lettura: 🚀 Cagliari-Juventus, Locatelli: “Non abbiamo scuse”

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P