Fiorentina-Club Brugge, 3-2, Italiano: “Nzola premiato, stagione finita per Sottil”

Vincenzo Italiano ha parlato al termine del match tra Fiorentina e Club Brugge, concluso sul risultato di 3-2: il tecnico esalta la prestazione di Nzola che è finalmente tornato al gol e dà novità circa le condizioni di Sottil

Francesca Rofrano
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Si è conclusa con il risultato di 3-2 la gara tra Fiorentina e Club Brugge, valida per la semifinale di andata di Conference League. Una partita dinamica che porta gli uomini di Italiano in trasferta con un gol di vantaggio. Al termine della gara è proprio il tecnico a parlare in conferenza stampa e ad analizzare gli episodi salienti della sfida: “Abbiamo vinta, ma c’è rammarico per non aver sfruttato alcune occasioni. Ci sono stati 7-8 minuti di sbandamento, ma abbiamo fatto una grande partita”.

Poi continua: “Ho riproposto Sottil perché aveva giocato benissimo domenica. È tornato brillante, ma si è fatto male in maniera importante alla spalla. Credo che la sua stagione sia finita qui. Nzola è entrato con lo spirito giusto e finalmente è stato premiato. Quando ha la testa a posto, ha grande fisicità ed il suo gol vale tanto”.

Italiano poi si sofferma a parlare della gara di ritorno: “Ogni volta pensiamo a come sarà il ritorno, ma lì sarà una bolgia, Ma ci giochiamo qualcosa di importante. Massima attenzione e disciplina”.

Lettura: Fiorentina-Club Brugge, 3-2, Italiano: “Nzola premiato, stagione finita per Sottil”
P