Fiorentina, Dodò: “Grande prestazione di squadra, Italiano trasmette fiducia”

Le parole del terzino della Fiorentina Dodò al termine del match pareggiato 1-1 col Club Brugge, che ha portato i viola in finale di Conference League

Francesco Mazza
2 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Dopo la vittoria per 3-2 dell’andata, la Fiorentina pareggia 1-1 con il Club Brugge nel match di ritorno e si qualifica in finale di Conference League. Al termine della gara ha parlato, ai microfoni di Sky Sport, Dodò:Queste partite sono sempre difficili, devi stare attentissimo dal primo all’ultimo minuto. La squadra ha fatto una grande prestazione, i loro tifosi sono caldi. Quei sette minuti di recupero sono stati pericolosi ma abbiamo gestito bene, ci siamo qualificati”.

Il terzino ha continuato: “Lo scorso anno abbiamo perso per poco, quest’anno tutta la squadra voleva tornarci. È sempre un piacere arrivare alla finale. Il mio recupero? Mi ha scritto il mio procuratore dicendomi che è come se avessi fatto gol. Voglio sempre dare il meglio per la Fiorentina, come difensore devo sempre stare attento. Se prendevamo il 2-0 la partita sarebbe cambiata. Sono contento”.

Per concludere: “Italiano farà rivedere questa partita fino alla finale. Gli piace il calcio. Ogni giorno ci parlerà di questa partita nelle prossime settimane, è un grande allenatore, ti fa il bel respirare calcio e ci trasmette tanta fiducia in allenamento così da poter dimostrare il nostro meglio in partita. Oggi ci ha chiesto di giocare tutti insieme e c’è stata una grande prestazione. I nostri tifosi sono i più belli che abbia mai visto. Sono sempre stati insieme a noi”.

Lettura: Fiorentina, Dodò: “Grande prestazione di squadra, Italiano trasmette fiducia”
P