💪 Fiorentina-Genoa 1-1, Gilardino: “Gudmundsson può giocare ovunque, salvezza raggiunta”

Il tecnico Alberto Gilardino ha parlato della partita finita in parità tra Fiorentina e Genoa, sottolineando anche l'importanza di Gudmundsson

A cura di Francesca Rofrano
- Pubblicità -

Una partita intensa ma terminata sul risultato di 1-1 quella tra Fiorentina e Genoa, che ha visto come protagonisti Gudmundsson ed Ikone per il pareggio. Al termine della partita il tecnico Alberto Gilardino ha parlato del momento della sua squadra e dell’ipotesi salvezza ormai raggiunta: “Abbiamo mantenuto la nostra identità, siamo cresciuti e siamo fastidiosi per tutti. Alcune situazioni potevano essere gestite meglio, ma dare continuità era importante”.

Non ho rivisto l’episodio su Retegui, di solito se l’arbitro concede questa situazione il VAR non dovrebbe intervenire, ma era la prima partita di Di Marco e gli facciamo un in bocca al lupo. Gudmundsson sa giocare dietro le spalle dei centrocampisti avversari e sta lavorando. Può giocare ovunque, sa ritagliarsi i suoi spazi”, ha commentato il tecnico Gilardino.

Poi continua: “C’è ancora qualche partita da giocare e dobbiamo pensare una alla volta. Abbiamo un distacco importante dalla terzultima, e sono felice per il lavoro svolto qui in questa stagione“.

Lettura: 💪 Fiorentina-Genoa 1-1, Gilardino: “Gudmundsson può giocare ovunque, salvezza raggiunta”
P