La Germania affonda la Grecia, Polonia a valanga: Southgate sbaglia il test

Termina un'altra giornata di amichevoli nazionali di preparazione ad Euro 2024:l'Inghilterra fallisce il test contro l'Islanda, mentre la Germania a fatica vince sulla Grecia. Vince anche la Polonia contro l'Ucraina nonostante l'infortunio di Milik

A cura di Francesca Rofrano News
- Pubblicità -

Si sono appena concluse le amichevoli nazionali che hanno visto come protagoniste tante delle formazioni che affronteranno Euro 2024, prima tra tutte la Germania, che continua il proprio percorso di preparazione alla competizione europea con una vittoria di carattere contro la Grecia.

Dopo lo 0-0 di inizio giugno contro l’Ucraina, i tedeschi sono riusciti a tornare alla vittoria con una prestazione che, seppur complicata e a tratti faticosa, alla fine ha portato ad alcune consapevolezze. Ad aprire le marcature in questa amichevole ci ha pensato Masouras, ala greca che ha approfittato di un rimbalzo in area di rigore. A recuperare tutto è stato Havertz che su assist dell’appena subentrato Sané sblocca le marcature della Germania. Gross, invece, dopo una clamorosa traversa, va a segno all’89’ dichiarando chiusa la partita.

Inghilterra-Islanda 0-1, scivola Southgate: Thorsteinsson la sblocca

Finisce invece con il risultato di 0-1 il match tra l’Inghilterra di Southgate e l’Islanda. I padroni di casa, al Wembley Stadium, sprecano un’occasione per mostrare di essere tra i favoriti di questa edizione di Euro 2024. Al 12′ Thorsteinsson va a segno per quello che poi sarà il gol vittoria. Il possesso palla estenuante dei Tre Leoni nella seconda frazione di gioco non è servito a sbloccare il match a proprio favore, dimostrando la strada che il CT inglese deve ancora percorrere per poter portare a casa il trofeo.

Polonia-Ucraina 3-1,
Zielinski torna al gol: Dovbyk dà speranze

Vince con il risultato di 3-1 la Polonia nell’amichevole contro l’Ucraina. Nonostante la preoccupazione per l‘infortunio di Arkadiusz Milik, i polacchi hanno approfittato di un momento di stallo degli ospiti per mettere a segno 3 gol in poco più di 15 minuti. Prima Walukiewicz, poi Zielinski ed infine Ramanczuk hanno dimostrato di voler dire la propria anche nel gruppo D di Euro 2024.

La speranza dell’Ucraina di farsi strada nel gruppo C invece è rappresentata da Dovbyk che a pochi secondi dallo scadere del primo tempo mette a segno il gol della bandiera.

Scozia-Finlandia 2-2, pari e patta

Pari e patta tra Scozia e Finlandia, finita con il risultato di 2-2. Dopo un primo tempo abbastanza tranquillo è lo sfortunato autogol di Hoshoken a mandare a segno i padroni di casa che raddoppiano subito con la rete di Shankland. Kallman e Antman invece sono gli uomini che hanno smosso la formazione di Kanerva per recuperare la partita e dimostrare di poter dire la propria nel girone H di Euro 2024.

continua a leggere
Lettura: La Germania affonda la Grecia, Polonia a valanga: Southgate sbaglia il test

Le Squadre di Serie A

P