Inter, altro successo per Lautaro: vinta la causa con l’ex procuratore

Il tribunale di Milano ha dichiarato la nullità del vecchio contratto di rappresentanza degli ex agenti dell'attaccante argentino: a breve ci sarà la firma del rinnovo con i nerazzurri

Riccardo Siciliano
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Continua la stagione piena di successi per Lautaro. Domenica alzerà da capitano il trofeo dello Scudetto nell’ultima partita casalinga della stagione dell’Inter contro la Lazio, mentre fuori dal campo ha vinto la causa contro i suoi ex agenti presso il Tribunale di Milano.

A riportarlo è La Gazzetta dello Sport, sottolineando che ieri l’attaccante argentino ha ottenuto l’approvazione del massimo organo giudiziario che si è pronunciato a suo favore nella causa contro gli ex procuratori, Carlos Yaque e Rolando Zarate, dichiarando la nullità del contratto di rappresentanza firmato a suo tempo dal calciatore nerazzurro.

Rappresentato oggi dal procuratore Alejandro Camano, Lautaro firmerà a breve il rinnovo del contratto con l’Inter, spostando l’attuale scadenza del 2026 al 2029. L’ingaggio dell’argentino invece salirà fino a 9 milioni di euro.

Lettura: Inter, altro successo per Lautaro: vinta la causa con l’ex procuratore

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P