Italia-Bosnia 1-0, Scamacca: “Mi diverto giocando per la squadra, dobbiamo difendere il titolo”

Le parole di Gianluca Scamacca al termine della partita vinta 1-0 dall'Italia ai danni della Bosnia nell'ultima amichevole prima di EURO 2024

A cura di Francesco Mazza News
- Pubblicità -

Dopo la vittoria per 1-0 dell’Italia contro la Bosnia, l’attaccante azzurro Gianluca Scamacca ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Oggi penso di aver tirato addosso qualche volta al portiere, ma abbiamo creato tanto e fatto un’ottima partita, scaldando i motori per quello che verrà. L’Europeo è una competizione bellissima, importantissima e soprattutto prestigiosa”.

Scamacca ha poi continuato: “Non ho bisogno di segnare per sentirmi più sicuro. Mi diverto giocando per la squadra, mandandoli in porta e magari facendo la sponda che può servire per un’azione da gol. Gioco così, poi se arriva anche il gol ovviamente è meglio. Dobbiamo migliorare perché siamo una squadra giovane, apparentemente nuova, dove ognuno è abituato a fare cose diverse. Oggi però abbiamo trovato la quadra giusta e ci siamo trovati abbastanza bene”.

Il classe ’99 ha concluso: “Frattesi? Gli ho dato due palle gol e non mi ha fatto nemmeno un assist. La prossima volta non gliela do (ride, ndr). Dobbiamo andare a difendere il titolo, siamo l’Italia e dovremo mettere in campo i nostri valori, le nostre qualità e il nostro spirito di squadra perché sono partite secche e tutto è possibile. Io il centravanti dell’Italia? Sono, ringraziando Dio, uno che fa parte della rosa che andrà in Germania e sono molto contento di questo”.

Lettura: Italia-Bosnia 1-0, Scamacca: “Mi diverto giocando per la squadra, dobbiamo difendere il titolo”
P