😲 Juventus, terremoto Allegri: “Si deve vergognare”

Il terremoto mediatico che si è abbattuto su Allegri non cessa di registrare nuovi contributi: il tecnico della Juventus è finito nel banco degli imputati, dopo l'ennesimo passo falso registrato contro la Lazio

Federica Concas
2 lettura minima

Seguici sui nostri canali

La Juventus, reduce dal Ko contro la Lazio, vive un momento molto difficile con Allegri finito nel banco degli imputati. Un vero e proprio terremoto che sta coinvolgendo anche i pareri della stampa estera. Sinonimo di quanto ad oggi la figura del tecnico sia finita all’interno di una baraonda mediatica assai imponente.

- Pubblicità -

In particolare, ad aver attirato l’attenzione, sono le durissime critiche giunte dalle frequenze di CBS Sports. Un vero e proprio terremoto caratterizzato da parole assai forti: Allegri dovrebbe solo vergognarsi per come gioca la sua squadra. Hanno avuto una settimana per prepararsi e giocano come una provinciale che prova a strappare un punto ad una squadra più grande”.

Juventus, Allegri incassa

Le critiche giunte nei confronti di Allegri non stupiscono. Lo stesso web nel post Lazio-Juventus ha messo l’accento su quanto anche le scelte tecniche ed il modulo di gioco si siano rivelate decisive, in negativo, durante l’intera stagione. Circostanza che ha scosso anche l’opinione pubblica, assai agguerrita nel ricordare quanto il futuro del tecnico sia sempre più in bilico.

Massimiliano Allegri, Juventus
Massimiliano Allegri, Juventus*

Le ultime critiche oltre oceano raccontano dunque di un clima teso con Allegri vero e proprio capro espiatorio del momento difficile vissuto dalla Juventus. Tra catenaccio, attacco e la scelta De Sciglio il popolo del web non ha perdonato il tecnico bianconero.

Come d’altronde le frequenze di CBS Sport, sempre molto dedite nel commentare il campionato di Serie A. Allegri dunque incassa ancora una volta, ma nel mirino ben presto potrebbero finire anche le scelte della società. La finestra di mercato infatti è sempre più vicina.

- Pubblicità -