Manchester City, maledizione Haaland: mai a segno nelle ultime 6 finali

Erling Braut Haaland continua a registrare una statistica in cui non riesce mai ad incidere. Una vera e propria maledizione che continua a registrare grattacapi: campione incompiuto nei match maggiormente più attesi e importanti

A cura di Federica Concas
- Pubblicità -

Nonostante si sia fatto apprezzare parecchio, Erling Braut Haaland continua a registrare una statistica in cui non riesce mai ad incidere. Una vera e propria maledizione con a capo la difficoltà di segnare nelle finali. Sono ben sei le opportunità che l’attaccante ha avuto a regime. Gare decisive in cui l’olandese non è riuscito a mettere in mostra le proprie qualità.

Una circostanza che ha influito anche nella deludente serata, datata 25 maggio. Una giornata che i tifosi non dimenticheranno con il Manchester United che ha battuto il Manchester City, nella Coppa di Inghilterra. La maledizione Haaland dunque continua a registrare grattacapi. Campione incompiuto nei match maggiormente più attesi e importanti.

Lettura: Manchester City, maledizione Haaland: mai a segno nelle ultime 6 finali
P