☣️ Milan, Pioli mai così a rischio: il derby può non bastare

L'eliminazione in Europa League per mano della Roma potrebbe aver sancito l'addio di Pioli al Milan a fine stagione: la vittoria nel derby contro l'Inter potrebbe non bastare per la conferma

A cura di Riccardo Siciliano News
- Pubblicità -

Per il Milan è sfumato anche l’ultimo obiettivo stagionale in termini di trofei. La sconfitta allo stadio Olimpico per 2-1 con la Roma ha sancito l’eliminazione dei rossoneri dell’Europa League, ma soprattutto sembra aver messo la parola fine sull’esperienza di Pioli sulla panchina. Manca ancora un mese al termine della stagione, ma la sensazione è che le strade del tecnico e del club si separeranno a fine campionato.

Avventura iniziata nel 2019 da traghettatore, culminata con la vittoria dello Scudetto nel 2022 e con la semifinale di Champions League dello scorso anno. Dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia, dai gironi della massima competizione europea e con l’Inter avviata verso lo Scudetto, il Milan ha fallito anche l’ultimo obiettivo rimasto, con una doppia prova incolore e poca voglia di lottare.

I tre punti nel derby non bastano

Lunedì è in programma il derby con l’Inter, che in caso di successo diventerebbe matematicamente campione d’Italia davanti ai propri rivali. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, sventare lo smacco potrebbe non bastare a Pioli: la dirigenza lo ha sempre difeso nel corso della stagione, ma è chiamata a prendere una decisione nelle prossime settimane.

Lettura: ☣️ Milan, Pioli mai così a rischio: il derby può non bastare
P