Napoli, Spalletti bacchetta il regista: “Lo scudetto è dei ragazzi”

In occasione dell'anteprima del film 'Sarò con te', Spalletti ha commentato la decisione del regista: il tecnico ha sottolineato come lo scudetto non sia il suo ma dei ragazzi

Lorenzo Gulino
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Nonostante il tempo passi e l’Italia sia la priorità, per Spalletti è impossibile dimenticare quanto fatto con il Napoli, alla ricerca del prossimo tecnico. Uno scudetto che è entrato nella storia non solo del club partenopeo, ma anche della Serie A. Il tecnico azzurro, infatti, si è recato al cinema Metropolitan per assistere all’anteprima del film ‘Sarò con te’.

Questo il commento di Spalletti ai microfoni di Sky: “Non mi stancherò mai di guardare ciò che questi ragazzi hanno fatto. I protagonisti di questa grande storia sono loro. Il regista ha sbagliato perché i vero protagonisti sono i calciatori e non io. Se dovesse gareggiare per gli Oscar, gli attori protagonisti in gara sarebbero i ragazzi”.

Lettura: Napoli, Spalletti bacchetta il regista: “Lo scudetto è dei ragazzi”
P