La Roma contro la Serie A: “Colpo all’integrità del campionato”

La Roma non avrebbe reagito bene alla richiesta non accolta da parte della Lega Serie A per il posticipo della sfida contro l'Atalanta

Francesca Rofrano
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

La Lega Serie A ha ufficializzato gli anticipi ed i posticipi della 36ª giornata del massimo campionato italiano andando a scatenare nuovamente la furia della Roma, che aveva infatti chiesto di posticipare la partita contro l’Atalanta al 13 maggio e di conseguenza la finale di Coppa Italia al 15, per tutelare e garantire l’integrità del campionato, comune obiettivo e per la centralità della partita ai fini della qualificazione alla Champions League. Con l’ufficialità del programma però, la richiesta dei giallorossi non è stata accolta.

Altro colpo all’integrità del campionato”, queste le parole che, secondo LaPresse, avrebbe espresso i dirigenti della Roma al rifiuto della Lega della Serie A di accogliere la proposta”.

Lettura: La Roma contro la Serie A: “Colpo all’integrità del campionato”
P