🙏 Salernitana-Sassuolo 2-2, Colantuono: “I tifosi sono da rispettare”

Il tecnico Colantuono ha analizzato la stagione della sua Salernitana a seguito del pareggio per 2-2 contro il Sassuolo

A cura di Francesca Rofrano
- Pubblicità -

Con una partita in rimonta la Salernitana è riuscita a strappare un punto al Sassuolo nel match finito per 2-2. In un’Arechi quasi in silenzio, Candreva e Maggiore sono riusciti a trovare la via del gol e del pareggio. Al termine della partita ad intervenire ai microfoni di DAZN è intervenuto il tecnico Colantuono.

Nel corso della sua intervista, il nuovo allenatore della Salernitana ha analizzato il match e la prestazione dei giocatori: “Nel primo tempo abbiamo fatto una buona partita, ma dalla nostra parte si è messa la sfortuna. Sicuramente il nostro ambiente non è sereno e i gol erano evitabili”.

Poi il tecnico ha continuato: “Nel secondo tempo abbiamo giocato più equilibrati, a volte rischiando qualcosa. Sono i giocatori che si devono motivare da soli, soprattutto perché percepiscono uno stipendio per un lavoro che svolgono e devono rispettarlo.”

Salernitana, Colantuono: “Fischi normali”

L’atmosfera dell’Arechi è stata diversa dal solito, con uno stadio non troppo entusiasta del lavoro svolto fino a questo momento della Salernitana. Colantuono al termine della sfida ha parlato del rapporto con i tifosi e accennato ai prossimi impegni.

I fischi sono normali, i nostri tifosi meritano una nostra reazione per finire il campionato con dignità. La squadra ha dimostrato di avere carattere e attributi. Ora ci aspetta la Lazio, ma il calendario è impegnativo, la salvezza passa da match difficili”.

Lettura: 🙏 Salernitana-Sassuolo 2-2, Colantuono: “I tifosi sono da rispettare”
P