🪙 Barcellona, Xavi su Lewandowski: “Un leader nato”

Il Barcellona ancora una volta punta tutto sui propri attaccanti: stavolta Xavi ha voluto sottolineare la grande forza e leadership di Lewandowski

Redazione
2 lettura minima

Seguici sui nostri canali

Lewandowski in questa sosta delle Nazionali ha avuto un bel da fare, viste le Qualificazioni ad Euro 2024 della Polonia. La nazionale polacca ha conquistato l’ingresso, con l’ex Borussia Dortmund che, noniostante i festeggiamti, si è dovuto arrendere per un piccolo problemino fisico.

- Pubblicità -

Il piccolo infortunio, però, tale è rimasto con Lewandowski che è pronto a scendere in campo con il suo Barcellona, pronto a blindare Cubarsì, che dovrà vedersela con il Las Palmas. A dare ancora una volta il suo contributo fondamentale, dunque, se partirà dall’inizio sarà l’attaccante polacco che rimane il vero trascinatore di questa rosa

Solamente Robert, infatti, ha realizzato 13 reti, facendo le fortune del club blaugrana. Da segnalare, inoltre, sono i 7 assist in campionato che dimostrano anche le grande capacità di Lewandowski nel giocare spalle alla porta e favorire l’inserimento dei compagni di squadra.

Xavi: “Lewandowski sta bene”

A parlare delle qualità di Robert Lewandowski e della sua importanza all’interno della squadra è stato il tecnico Xavi Hernandez. Queste le sue parole in conferenza: Lewandowski adesso c’è, sta bene ed è tornato dalla Nazionale”.

Robert Lewandowski, Barcellona
Robert Lewandowski, Barcellona @livephotosport

Ha poi continuato: “Robert è un giocatore diverso agli altri in tutto e per tutto perché è un leader, un calciatore che lavora sempre con grande umiltà e che ha sempre voglia e forza di migliorarsi, nonostante l’etaà avanzi in maniera inesorabili. Lui sa di essere un giocatore importante, se non fondamentale, per quelli che sono i nostri obiettivi e per me è veramente un giocatore fuori dal camune, è bestiale”.

- Pubblicità -