Italia-Albania, Djimsiti: “Scamacca? Non ci ho parlato”

Il 15 giugno si giocherà Albania-Italia, primo scontro per gli azzurri della fase a gironi. Si scontreranno anche due compagni di squadra dell'Atalanta, Scamacca e Djimsiti, che ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla sua nazionale.

A cura di Samuel Devetak News
- Pubblicità -

Si scalda l’atmosfera in vista del primo match dell’Italia all’Europeo contro l’Albania. Berat Djimsiti, difensore dell’Atalanta, nel post amichevole contro l’Azerbaigian, vinta per 3-1 ha commentato a SuperSport il momento di forma della selezione albanese: “Sono arrivato tardi, abbiamo finito il campionato più tardi. Ho trovato una squadra molto pronta. I miei compagni si sono allenati tanto, si è visto anche in campo. Ora abbiamo una settimana per prepararci al meglio, davanti a noi c’è la gara con l’Italia. Siamo tutti pronti.”

Il difensore atalantino nel primo incontro dell’Europeo, che si terrà il 15 giugno, marcherà il compagno di squadra Gianluca Scamacca. Djimsiti ci avrà già riflettuto, conoscendo bene l’attaccante italiano, tuttavia i due non si sarebbero confrontati sullo scontro che li attende il prossimo sabato: “Non ho parlato con Scamacca. Altri amici mi hanno detto che dovrei fare interventi duri e non lasciarlo segnare. Sarà l’Albania contro l’Italia. Difenderemo insieme e attaccheremo insieme. È qualcosa di collettivo e dobbiamo essere tutti pronti.”

Come sottolineato dal giocatore della Dea, “è positivo che tanti calciatori giochino in Italia. Conosciamo molto bene gli avversari. Può essere un aiuto per tutti noi. Speriamo di rendere orgogliosi tutti gli albanesi”.

Lettura: Italia-Albania, Djimsiti: “Scamacca? Non ci ho parlato”
P