Italia, verso l’Europeo: attrazione Fagioli, prove di 3-4-2-1

L'Itali si avvia verso la seconda amichevole, l'ultima prima di Euro 2024, contro la Bosnia Erzegovina. L'esordio a Dortmund contro l'Albania è sempre più vicino, con Spalletti intento a provare il 3-4-2-1 e l'attrattiva Fagioli

A cura di Federica Concas News
- Pubblicità -

L’Italia si avvia verso la seconda amichevole, l’ultima prima di immergersi ad Euro 2024. L’esordio a Dortmund contro l’Albania è sempre più vicino, con Spalletti intento a provare il 3-4-2-1 e l’attrattiva Fagioli fare da sfondo. Ne parla in prima pagina il Corriere dello Sport, rassegna stampa di domenica 9 giugno.

Il quotidiano sottolinea le prossime mosse del tecnico azzurro, dopo il precedente test, assai scialbo, disputato dagli azzurri contro la Turchia. Italia-Bosnia Erzegovina rappresenta dunque un’opportunità nuova per capire quanto la rosa, al di là di moduli e congetture, è pronta per il grande appuntamento europeo.

A partire dal 4-3-2-1 fino a giungere a Fagioli e ai rispettivi titolari, è giunto l’ultimo test dell’Italia, pronta a difendere il titolo. Un’amichevole che potrebbe rivelare tanto. Ma soprattutto un appuntamento ricco di spunti per il prossimo futuro azzurro.

Lettura: Italia, verso l’Europeo: attrazione Fagioli, prove di 3-4-2-1
P