Albania, il dt Pea: “Batterci sarà difficile. Vogliamo essere la sorpresa dell’Europeo”

Il direttore tecnico dell'Albania, Fulvio Pea ha espresso le sue opinioni riguardanti le possibilità della squadra ad EURO 2024 e sulla crescita della Nazionale albanese dell'ultimo periodo

A cura di Neri Benvenuti News
- Pubblicità -

Il direttore tecnico della nazionale albanese, Fulvio Pea, ha rilasciato un’intervista a Sportitalia, parlando delle prospettive dell’Albania in vista dell’europeo, con i balcanici inseriti nel girone dell’Italia.

Sulla crescita della nazionale albanese: “Abbiamo un presidente molto attivo che ci accompagna verso l’obiettivo. Inoltre ha una visione del futuro ampia, che gli permette di programmare con lungimiranza. Un nostro vantaggio sarà la grande presenza di emigrati albanesi in Germania che sosterranno il nostro team con passione: sugli spalti si vedrà tanto rosso e nero”.

Sulle aspettative per EURO 2024: “Il nostro ct ha creato in poco tempo una filosofia di gioco che sfrutta al meglio le abilità dei singoli. Batterci sarà difficile e se saremo cinici potremmo veramente sperare in un risultato importante, non solo per la competizione, ma per tutto il movimento calcistico del paese. Il nostro obiettivo è quello di essere la sorpresa della manifestazione, coscienti del fatto che abbiamo alcuni giocatori ancora con margini di crescita. L’esperienza di alcuni veterani inoltre sarà il collante tra tattica e spregiudicatezza”.

Lettura: Albania, il dt Pea: “Batterci sarà difficile. Vogliamo essere la sorpresa dell’Europeo”
P